Twesume

images

Ormai il vecchio curriculum vitae cartaceo è diventato obsoleto, sono lontanissimi i tempi in cui si andava in pellegrinaggio verso agenzie del lavoro e aziende, anzi molto spesso questa pratica ora non è vista bene dagli operatori del settore. Cosi come sono passati di moda, anzi non sono mai stati troppo graditi i cv lunghi e dettagliati.

La nuova tendenza che ci arriva dagli Stati Uniti è quella del Twesume, parola composta da “Twitter” e “Resume” (ossia curriculum-vitae in breve secondo la traduzione dall’inglese). Si tratta di sintetizzare il proprio percorso in 140 caratteri e renderlo in qualche modo accattivante ed attraente per le aziende che sempre di più utilizzano i social network per entrare in contatto con nuovi candidati.

E’ necessario utilizzare l’hashtag #twesume e twittare il proprio cv sintetico in rete!

A questo punto per poter utilizzare questo strumento sono necessari alcuni accorgimenti che rientrano in quella che chiamiamo on line reputation (argomento già trattato sul blog).

Tutto cambia molto in fretta e noi dobbiamo adattarci, per trovare lavoro oggi ci si deve avvalere di strumenti nuovi, veloci e sintetici. Ci possiamo chiedere quanto di noi può di dire un breve messaggio di 140 caratteri, ma l’esercizio è proprio quello di renderci interessanti in così poco spazio e conquistare l’opportunità di farci conoscere. Credo sia uno strumento da utilizzare in modo mirato a seconda di quello che stiamo cercando e delle aziende a cui vogliamo rivolgerci, se voglio lavorare alla Apple magari è una buona idea, e per chi possiede piu’ professionalità …magari un link nel tweet al vecchio CV o al profilo linkedin puo’ sempre tornare utile !!!

 

 

 

Cristina Tangorra 45 anni da 20 anni nelle risorse umane, un percorso che parte dalla consulenza aziendale nell’ambito della valutazione del potenziale e del clima aziendale per approdare poi alla selezione del personale. Laureata in psicologia del lavoro e delle organizzazioni mi specializzo in quello che è l’ambito più complesso della selezione del personale il Diversity Placement. Dinamica e temeraria anche nella vita amo l’avventura e gli sport ad alto tasso di adrenalina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 Network e Lavoro. Tutti i diritti riservati.